Quali sono gli OBIETTIVI DELLA VACCINAZIONE ANTI COVID?

La vaccinazione è la più importante arma di immunizzazione attiva per fermare la pandemia da COVID-19, prevenire le morti e raggiungere l'immunità di “comunità”.

A cosa serve la terza dose di vaccino?

Obiettivo della terza dose, o dose "booster", è di mantenere nel tempo, e/o di ripristinare, un adeguato livello di risposta immunitaria, in particolare nelle persone connotate da un alto rischio di sviluppare forme gravi della malattia, se non addirittura fatali, oppure nei soggetti professionalmente più esposti.

1

Quali sono le categorie interessate

  • Personale e ospiti dei presidi residenziali per anziani
  • esercenti le professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario
  • Persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti di età uguale o maggiore di 18 anni
  • Persone con 50 anni e più
2

Quando va somministrata la dose "booster"

Dopo almeno sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario

3

Vaccinazione eterologa

Quali rischi ci sono a effettuare la dose "booster" con un vaccino diverso da quello del primo ciclo vaccinale?
Studi diffusi dall'Agenzia Europea del Farmaco evidenziano "una risposta immunitaria più forte quando il vaccino somministrato come seconda o terza dose è diverso dal vaccino che è stato inizialmente ricevuto"

News

22/07/2022

Vaccinazione antiCovid: estesa ai 60enni la raccomandazione per la seconda dose di richiamo

Completata l’immunizzazione con le dosi di richiamo per gli ospiti della RSA La Fiorina

19/01/2022

Al via le vaccinazioni antiCovid pediatriche nella fascia d’età 5-11 anni

Al via la somministrazione, al punto vaccini dell’Ospedale di Stato (piano -1, palazzina ex casa di riposo), delle prime vaccinazioni antiCovid pediatriche per la fascia d’età 5-11 anni.

01/12/2021

INFORMAZIONI IN MERITO ALLA VACCINAZIONE DI RICHIAMO ANTICOVID

L’Istituto per la Sicurezza Sociale intende sottolineare l’importanza della vaccinazione antiCovid, sia primaria, sia riguardo la somministrazione delle dosi di richiamo.